Bookmark and Share

Condizionatori prezzi: proroga della detrazione 50% al 31 dicembre 2013

Buone notizie per chi vuole installare condizionatori e non lo ha ancora fatto per i prezzi: la tanto attesa proroga della detrazione fiscale Irpef del 50% per gli interventi di ristrutturazione edilizia è arrivata. E la proroga del bonus vale anche per la sostituzione dei condizionatori con quelli a pompa di calore.

Nel Consiglio dei ministri del 31 maggio scorso il governo ha dato il via libera al decreto legge sul risparmio energetico che recepisce la direttiva europea degli "edifici a energia quasi zero" e autorizza la proroga della detrazione fiscale 65% (ex 55%) per la riqualificazione energetica degli edifici (al 31 dicembre per i privati, a giugno 2014 per i condomini) e della detrazione 50% per gli interventi di ristrutturazione edilizia.

Senza questa proroga le due detrazioni sarebbero terminate il 30 giugno.

E invece questa dilazione è stata una vera e propria boccata d'ossigeno per il settore dell'edilizia e per i tanti italiani impegnati in lavori di ristrutturazione che stanno cercando di adeguare le proprie abitazioni nell'ottica dell'efficienza energetica e del risparmio dei consumi.

Da adesso a dicembre infatti chi sostituirà i propri impianti di climatizzazione con condizionatori a pompa di calore riuscirà a detrarre il 50% delle spese e quindi a contenere i costi, cui si aggiungeranno i benefici di un apparecchio a risparmio energetico.

Il meccanismo della pompa di calore infatti permette ai condizionatori di sviluppare calore sensibile, sia positivo che negativo, e di scambiarlo con un fluido che cederà il calore ricevuto all'ambiente riscaldandolo o raffreddandolo a seconda delle esigenze e della stagione.

Il provvedimento del governo era stato caldeggiato anche dallo stesso presidente del Consiglio Enrico Letta, dal ministro per lo Sviluppo Economico Flavio Zanonato, dal ministro per le Infrastrutture Maurizio Lupi e dalla commissione Ambiente della Camera.

Il consiglio è comunque quello di affrettarsi per chi intende sostituire il proprio condizionatore: man mano che ci si avvicina alla scadenza del bonus fiscale infatti potrebbe essere più difficile trovare installatori disponibili. Con l'estate c'è la possibilità di refrigerarsi contenendo i prezzi e consumando meno energia.

.
Bookmark and Share
Argomenti
Detrazioni
Detrazione 50%
Condizionatori

Vuoi segnalare errori o imprecisioni in questo articolo? Scrivi a segnalazioni@preventivi.it

Confronta 5 Preventivi Gratuiti

Ti è piaciuto questo articolo? Scrivi un commento!

Caricamento in corso

Caricamento in corso...